Zuppa Africana di Zucca e Datteri

Questa ricetta è del vecchio sito.

Ha dimostrato avere poteri taumaturgici: oltre ad aver sdoganato l’uso dei datteri in cucina, ha addirittura curato l’inabilità cronica di Antonia a cucinare.

Una volta che ha capito come si preparava ha smesso di rifilarci falafel al gusto di sapone e mozzarelle congelate e si è trasformata in un’ottima cuoca. Che cucina sempre zuppa di zucca africana.

Ecco come prepararla, con dichiarazione d’amore alle mie amiche inclusa.

“L’amore intorno al tavolo è questa zuppa. Calda, piccante, dolce e insieme salata, rinvigorisce quando arriva il freddo e reincolla i cuori sbriciolati. Da servire bollente ad una tavolata di amiche smandrappate.

Zuppa Africana di Zucca e Datteri

Dosi per: 6 persone

Ingredienti

  •  aglio
  • cipolla
  • zenzero fresco
  • zucca
  • carote
  • 1 patata
  • lenticchie rosse
  • 1 scatola di ceci lessati
  • datteri
  • coriandolo fresco (o pasta di coriandolo)
  • spezie: cardamomo, cannella, noce moscata, cumino, curry, 1 peperoncino piccolo, zenzero in polvere, quello che vi pare a gusto.

Preparazione

Fate soffriggere aglio, cipolla e zenzero tagliato tutto piccolino.

Aggiungere la zucca a pezzi (non mantovana la zucca se no la zuppa diventa troppo asciutta!), le carote sempre a pezzi, le lenticchie sciacquate e la patata tagliata a cubetti.

Coprite d’acqua, salate e aggiungete le spezie nelle proporzioni che preferite (io abbondo con il cardamomo).

Fate cuocere fino a che la zucca non si disfa, aggiungete i ceci scolati e sciacquati e terminate la cottura.

Si mangia con dei pezzettini di dattero in cima e foglie tritate di coriandolo, o se non lo trovate, della pasta di coriandolo (si compra nei negozi che vendono prodotti sudamericani).

Se vi piace una consistenza più densa potete dare una passata di minipimer.

Per gli amanti del concentrato di pomodoro, una puntina ci sta bene.

http://www.cucinaconsapevole.it/zuppa-africana-di-zucca-e-datteri/

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search